OVH Community, your new community space.

Modifica record DNS tipo a per indirizzamento


tmit
11.08.2011, 11.43
Ti consiglio in particolar modo di dare un'occhiata al modulo mod_proxy

http://www.apachetutor.org/admin/reverseproxies

Marcus
11.08.2011, 11.38
SI ha ragione, troppa fretta nel risponderle chiedo venia.

Da esperienza personale, e non OVH, l'unica possibilita' conosciuta e' di gestire i vhost con un server in mezzo fra il router e le macchine di riferimento. Dovresti cercare in questa direzione sul web.

mariovit.84
10.08.2011, 19.33
No io credo di avere un unico ip pubblico, ma statico (trattandosi di linea con contratto business).

Marcus
10.08.2011, 19.20
OVH ha sviluppato un proprio tool per gestire situazioni di IP dinamico (come nel suo caso, avendo differenti IP dietro al router), La invito a controllare la guida seguente per capire come fare:
http://guida.ovh.it/DynHost

mariovit.84
09.08.2011, 12.09
[QUOTE=tmit;20336]Il client è per fare un esempio il browser (Firefox, Chrome, etc.) che ti permette di stabilire una comunicazione con il server in questione.

Ok, avevo capito bene, ma volevo avere una conferma in questo caso ;-)
fare però quello che mi stai suggerendo però è un operazione che potrei fare io, ma non potrei suggerirla a tutti quelli che non mi conoscono.
E' per questo che stavo cercando di modificare l'ip specificando la porta e quindi dare ancora la possibilità all'utente di digitare sull'url solo il nome a dominio del sito web.
Ho visto che molte persone dalle aziende ospitano più siti web, quindi dovrei poterlo fare anche io avendo un ip statico.
Ma come faccio se assegno al record a name l'indirizzo ip pubblico mi va su uno dei due siti che abbiamo e che si trova sul server. L'altro che è ospitato sul nas per poterlo vedere ho dovuto impostare una porta diversa dalla 80 e necessita di specificazione nell'url come dicevi tu prima.
Vorrei poterlo fare come fanno tutti, solo che mi sembra di non trovare la soluzione.
Grazie ancora per le risposte che mi hai dato, spero di poter risolvere.
Mario

tmit
08.08.2011, 14.09
Citazione Originariamente Scritto da mariovit.84
Scusami se lo chiedo ma il mio client sarebbe il pannello di controllo del router di alice?
Il client è per fare un esempio il browser (Firefox, Chrome, etc.) che ti permette di stabilire una comunicazione con il server in questione.

Citazione Originariamente Scritto da mariovit.84
Perchè come mi suggerisci tu potrei dare a entrambi i domini lo lo stesso ip pubblico nei rispettivi record a e poi nel client specificare le porte? Ma il client come farebbe a riconoscere l'uno piuttosto che l'altro?
Sul browser ad esempio, quando tu cerchi di aprire il sito http://www.ovh.it, il browser implicitamente apre una richiesta sulla porta 80 (default per le richieste HTTP) e dunque sarebbe più completo se si indicasse la richiesta così: http://www.ovh.it:80.

mariovit.84
08.08.2011, 13.59
Scusami se lo chiedo ma il mio client sarebbe il pannello di controllo del router di alice?
Perchè come mi suggerisci tu potrei dare a entrambi i domini lo lo stesso ip pubblico nei rispettivi record a e poi nel client specificare le porte? Ma il client come farebbe a riconoscere l'uno piuttosto che l'altro?
Scusami per le molteplici domande, ma sono ad un passo dalla soluzione grazie a te.
Grazie ancora, Mario.

tmit
08.08.2011, 13.48
Indubbiamente avere più IP pubblici permetterebbe di non dover specificare porte differenti.
Una soluzione alternativa è quella di indirizzare il record A verso l'IP e poi sul client indicare dominio : porta.

mariovit.84
08.08.2011, 13.01
Quindi diciamo che per non ricorrere ai reindirizzamenti web dovrei avere piu ip pubblici in modo tale da non ricorrere a specificare le porte. Giusto?
Ci sarebbe un'altra soluzione? O meglio come faccio a hostare nella mia azienda più siti web da diversi server o nas?
Grazie per la risposta precedente ;-)

tmit
08.08.2011, 11.21
Dai record A non puoi in alcun modo specificare delle porte, bensì solo degli IP.

mariovit.84
06.08.2011, 20.15
Salve, vi racconto la mia situazione.
In azienda ho un server (LAMP) e un nas, entrambi utilizzabili per hosting dei nostri siti web che attualmente su ospitati su altri server.
Abbiamo deciso di ospitarli noi in azienda e così ho impostato il router della telecom nella sezione Gestione Virtual Server in modo tale che la porta 80 del protocollo HTTP sia diretta al server (che ha IP 192.168.1.245) e la porta 81 sempre del protocollo HTTP sia diretta al NAS (che ha IP 192.168.1.3).
In pratica vorrei che entrambi i siti web siano visualizzabili dalla nostra azienda.
Mi sono collegato ai pannelli di controllo DNS dei domini web e ho cambiato il record A con l'indirizzo ip (che è statico) della nostra azienda:
- per il primo sito ho impostato xx.xx.xx.xx che di default mi manda alla porta 80, quindi di conseguenza al server e dopo 24 ore ha funzionato;
- per il secondo sito ho impostato xx.xx.xx.xx:81 che per impostazioni mi dovrebbe mandare alla cartella web del nas e non funziona perchè non vuole che io imposti :81.
Allora ho provato la strada dei reindirizzamenti web sempre dallo stesso pannello indirizzandolo su http://xx.xx.xx.xx:81 e funziona ma non mi si vede l'url del sito ma dell'ip impostato, così ho capito che questa strada non fa assolutamente per me e che devrei riuscirci impostandolo dai record A.
Come posso fare per trovare una soluzione?
Spero mi possiate essere di aiuto ;-)