OVH Community, your new community space.

Installazione ISPConfing su vKim


siele
10.07.2012, 19.12
Primo problema per liberare memoria mi dicono di:
-fermare SpamAssassin
Codice:
/etc/init.d/spamassassin stop
ricevendo questa risposta:
SpamAssassin Mail Filter Daemon: disabled, see /etc/default/spamassassin

- e rimuovere dall'avvio automatico spamassassin
Codice:
update-rc.d -f spamassassin remove
ricevendo questa risposta
update-rc.d: using dependency based boot sequencing

secondo voi e' tutto ok?

siele
07.07.2012, 20.06
Mi aiutate ad installare ISPConfig su un virtual Kimsufi!?

  1. installare distribuzione Debian6 (Squeeze)
    vado nel pannello manager v5
    reinstalla Debian 6.0 (squeeze)
    http://guide.it/ispconfig/wp-content.../ispconfig.png





  2. seguire la guida http://www.howtoforge.com/perfect-se...nx-ispconfig-3
    iniziamo da pagina numero 3

    entriamo con putty (copiate ogni riga di codice e poi dentro a putty tasto destro) e:
    Codice:
    echo server1.dominionostro.com > /etc/hostname
    Codice:
    /etc/init.d/hostname.sh start
    abbiamo dato il nome al nostro server
    quindi eseguiamo:
    Codice:
    hostname
    Codice:
    hostname -f
    http://guide.it/ispconfig/wp-content...ispconfig1.png





  3. non installando apache ma nginx piu' leggero e veloce per un virtual
    Aggiungiamo al repository Dotdeb modificando il file /etc/apt/sources.list ed inserendo le 2 linee :
    Codice:
    nano /etc/apt/sources.list
    Codice:
    # Dotdeb repository
    deb http://packages.dotdeb.org squeeze all
    deb-src http://packages.dotdeb.org squeeze all
    http://guide.it/ispconfig/wp-content...ispconfig2.png


    aggiorniamo la chiave di dotdeb scaricandola
    Codice:
    wget http://www.dotdeb.org/dotdeb.gpg
    adesso verifichiamo con questo comando la lettura ci deverestituire OK
    Codice:
    cat dotdeb.gpg | apt-key add -
    http://guide.it/ispconfig/wp-content...ispconfig3.png


    adesso diamo una aggiornata eseguendo:

    Codice:
    apt-get update
    Codice:
    apt-get upgrade
  4. Modifichiamo la shell di default

    Codice:
    dpkg-reconfigure dash
    immagine4
  5. Sincronizziamo orologio di sistema
    Codice:
    apt-get install ntp ntpdate
    immagine 5

  6. Installimo Postfix, Dovecot, saslauthd, MySQL, phpMyAdmin, rkhunter, binutils con un unico comando

    Codice:
    apt-get install postfix postfix-mysql postfix-doc mysql-client mysql-server openssl getmail4 rkhunter binutils dovecot-imapd dovecot-pop3d sudo
    saranno poste le domande:
    -password root del mysql
    -tipo di posta elettronica cioe' sito internet (internet site)
    immagine6
    -nome del server di posta immagine7

    Vogliamo MySQL per l'ascolto su tutte le interfacce, non solo localhost, quindi andiamo a modificare il file /etc/mysql/my.cnf commentando la riga bind-address = 127.0.0.1:
    Codice:
    nano /etc/mysql/my.cnf
    immagine8


    riavviamo mysql
    Codice:
    /etc/init.d/mysql restart
    Ora verifichiamo che la rete abilitata.
    Codice:
    sudo netstat-tap | grep mysql
    L'output dovrebbe essere simile a questa:
    immagine9

  7. Installiamo amavisd-new, SpamAssassin e ClamAV, eseguire:
    Codice:
    apt-get install amavisd-new spamassassin clamav clamav-daemon zoo unzip bzip2 arj nomarch lzop cabextract apt-listchanges libnet-ldap-perl libauthen-sasl-perl clamav-docs daemon libio-string-perl libio-socket-ssl-perl libnet-ident-perl zip libnet-dns-perl