We are in the process of migrating this forum. A new space will be available soon. We are sorry for the inconvenience.

Blocchi RIPE divisibili e switch di IP


torpado
19.09.2013, 17.07
Citazione Originariamente Scritto da Analytic
Scusate, ma io sono perso :-(

Se ho due server (supponiamo in due DC diversi), di cui uno funge da disaster recovery di quello in produzione e voglio routare il traffico dal primo al secondo in caso di problemi di cosa mi devo dotare ?

L'ip failover dovrebbe essere incluso nel serrver, cosa devo aggiungere "al carrello" ?
Serie Kimsufi a parte, di default puoi sempre ottenere 3 ip failover.

Dovrai quindi richiedere 1 di questi 3 ip failover sul quale potrai agganciare i servizi ed avere la possibilità di oscillare l'ip f.o. da un server all'altro

Le vps ed i kimsufi come al solito sono eslcusi da questi ragionamenti ?
Si, esatto

torpado
19.09.2013, 17.04
Citazione Originariamente Scritto da webmatsolution
Ciao Torpado, ti riferisci all'SP Best OFF o anche ai mSP?
Vale per tutta la fascia SP
Perché sul sito vedo ora che massimo per l'mSP sono 6 IP F.O
sul sito riportiamo : max +6 IP (aggiungibili ai 3 in opzione)

Un'altra domanda, se dovessi rinnovare per 6 mesi quindi possibilità di avere 6 IP F.O. al termine di 6 mesi rinnovare solo di un mese in mese perdo tutti gli IP aggiuntivi?
No, perchè in questo esempio avresti un server attivato per 7 mesi

webmatsolution
19.09.2013, 16.35
Citazione Originariamente Scritto da torpado
Il sistema ip failover funziona in questo modo :

SP con contratto durata 3 mesi = 1 + 3 ip f.o.
SP con contratto durata 6 mesi = 1 + 3 + 3 ip f.o.
SP con contratto durata 9 mesi = 1 + 3 + 6 ip f.o.
SP con contratto durata 12 mesi = 1 + 3 + 6 ip f.o.

il massimo degli ip f.o. ospitabili su un SP è 9

+ max 32 IP RIPE
Ciao Torpado, ti riferisci all'SP Best OFF o anche ai mSP?
Perché sul sito vedo ora che massimo per l'mSP sono 6 IP F.O

Un'altra domanda, se dovessi rinnovare per 6 mesi quindi possibilità di avere 6 IP F.O. al termine di 6 mesi rinnovare solo di un mese in mese perdo tutti gli IP aggiuntivi?

Analytic
19.09.2013, 14.45
Scusate, ma io sono perso :-(

Se ho due server (supponiamo in due DC diversi), di cui uno funge da disaster recovery di quello in produzione e voglio routare il traffico dal primo al secondo in caso di problemi di cosa mi devo dotare ?

L'ip failover dovrebbe essere incluso nel serrver, cosa devo aggiungere "al carrello" ?

Le vps ed i kimsufi come al solito sono eslcusi da questi ragionamenti ?

torpado
19.09.2013, 11.44
Citazione Originariamente Scritto da webmatsolution
Come si aumentano a 9 IP???
Mi sfugge questa novità, io ne ho 3 e non posso aggiungerne altri.
Il sistema ip failover funziona in questo modo :

SP con contratto durata 3 mesi = 1 + 3 ip f.o.
SP con contratto durata 6 mesi = 1 + 3 + 3 ip f.o.
SP con contratto durata 9 mesi = 1 + 3 + 6 ip f.o.
SP con contratto durata 12 mesi = 1 + 3 + 6 ip f.o.

il massimo degli ip f.o. ospitabili su un SP è 9

+ max 32 IP RIPE

yak983
19.09.2013, 11.44
se non erro rinnovando il server in blocco per almeno 6 mensilità

webmatsolution
19.09.2013, 11.37
Citazione Originariamente Scritto da torpado
Sulla fascia SP è sempre possibile utilizzare gli IP failover : 3 inclusi ed aumentabili fino ad un massimo di 9

I blocchi IP RIPE possono essere usati come in precedenza, con la differenza che non possono essere splittati in blocchi più piccoli di 16 IP

Il servizio è ancora in BETA ed in via di definizione, consiglio quindi di partecipare con i propri feedbacks alla ML pubblica creata appositamente :

vrack@ml.ovh.net
Come si aumentano a 9 IP???
Mi sfugge questa novità, io ne ho 3 e non posso aggiungerne altri.

yak983
13.09.2013, 16.44
diciamo come nel mio caso che virtualizzo e vedo spostare qualcosa da un server all'altro prima mi era possibile girando l'ip dal server A al server B ora dovrei spostare tutti gli ip annessi dal server A al server B ...

torpado
13.09.2013, 16.40
Citazione Originariamente Scritto da yak983
il problema rimane in mano tutti quei clienti che hanno server SP e non possono usare vrack
Sulla fascia SP è sempre possibile utilizzare gli IP failover : 3 inclusi ed aumentabili fino ad un massimo di 9

I blocchi IP RIPE possono essere usati come in precedenza, con la differenza che non possono essere splittati in blocchi più piccoli di 16 IP

Il servizio è ancora in BETA ed in via di definizione, consiglio quindi di partecipare con i propri feedbacks alla ML pubblica creata appositamente :

vrack@ml.ovh.net

yak983
13.09.2013, 15.31
il problema rimane in mano tutti quei clienti che hanno server SP e non possono usare vrack

torpado
13.09.2013, 15.21
Citazione Originariamente Scritto da yak983
non mi pare una grande coerenza in quando il Blocco IP RIPE viene venduto proprio per la sua possibilità di essere diviso in più IP singoli per essere spostati da un server all'altro.

una volta che lo stesso blocco rimane legato solo a 1 server che senso ha pagare l'utilizzo professionale (già aumentato per le fasce EG MG e HG) ?

capisco che volete spingere il prodotto vrack ma forse non è troppo una forzatura?
Il vrack 1.5 è il metodo scelto per realizzare un sistema di failover "naturale" senza dover modificare il routing :

Con la vRack 1.5 potrete prendere un blocco e reindirizzarlo verso diversi server. Potete anche fare dell'Anycast ovvero pubblicare il vostro blocco a GRA, RBX o SBG e poi ruotare IP per IP verso un server che può essere in una delle zone di questi 3 datacenter.
Questo ci permette di poter mantenere il complesso sistema di routing degli ip failover e le loro funzionalità, escludendo la necessità di dover introdurre, come avevamo previsto in precedenza, il concetto di ip failover ZONA

http://forum.ovh.it/showpost.php?p=24588&postcount=11

OVH ha 5 zone di datacenter: RBX (Roubaix), SBG (Strasburgo) GRA (Gravelines), P19 (Parigi) e BHS (Beauharnois, Canada).
In ogni zona, abbiamo diversi datacenter (ad esempio RBX1, RBX2, ..).
Gli IPv4 failover sono failover in 1 zona, qualunque sia il DC. Ma non sono
failover tra 2 zone. Per questo motivo è possibile ruotare un IPv4 da un server
ad un altro tra tutti i datacenter di RBX, ma non potrai ruotare gli IP tra
RBX e SBG, oppure tra RBX e GRA, o RBX e BHS. Si tratta di una limitazione
tecnica legata ai supporti fisici di routing che stiamo utilizzando.

yak983
10.09.2013, 15.08
non mi pare una grande coerenza in quando il Blocco IP RIPE viene venduto proprio per la sua possibilità di essere diviso in più IP singoli per essere spostati da un server all'altro.

una volta che lo stesso blocco rimane legato solo a 1 server che senso ha pagare l'utilizzo professionale (già aumentato per le fasce EG MG e HG) ?

capisco che volete spingere il prodotto vrack ma forse non è troppo una forzatura?

Claudia
10.09.2013, 14.34
La divisione degli IP è una problematica tecnica che ci permette di proporvi due funzionalità:
- IP FO oltre a 3 IP (max 24 IP a seconda della gamma)
- possibilità di fare un Failover fra due datacenter dello stesso continente

In questo modo avete il numero di IP FO pagati per il vostro server dedicato per un massimo di 6 IP per gli SP, 12 IP per gli EG, 18 IP per gli MG e 24 IP per gli HG.

Potrete ruotare tutti gli IP FO fra i datacenter di RBX, GRA e SBG e non rimanere bloccati nella zona del datacenter, a RBX per esempio.

Queste sono 2 funzionalità che ci costano molto, in termini di numero di pubblicazioni di route sui due router dei DC ed è necessario compensare questa spesa con qualcosa: fine dello split del blocco di IP in tranche più piccole di IP.

Con la vRack 1.5 potrete prendere un blocco e reindirizzarlo verso diversi server. Potete anche fare dell'Anycast ovvero pubblicare il vostro blocco a GRA, RBX o SBG e poi ruotare IP per IP verso un server che può essere in una delle zone di questi 3 datacenter.

Sono le grandi idee che permettono grandi passi in avanti.
Ad esempio i piani PRA con server pronti a riprendere le attività in un altro DC.
Tutto questo diventa accessibile e utilizzabile grazie a tutti questi cambiamenti.

Allora sì, cambiamo un po' alcune varianti del servizio perché vogliamo proporvi di più e continuare a innovare proponendo servizi che nessun altro propone.

Un saluto,
Octave