We are in the process of migrating this forum. A new space will be available soon. We are sorry for the inconvenience.

VmWare ESXi & prima installazione


patch
21.05.2014, 08.58
Citazione Originariamente Scritto da Ismaele
Grazie della riposta.

Ora ho un altro problema. Ho creato il datastore, sto creando una VM Debian-based ma mi si pone il seguente problema : come faccio a raggiungere la VM Debian ?

Ho bisogno necessariamente di acquistare un indirizzo IP pubblico oppure in qualche modo e' possibile nattarne il suo indirizzo privato mediante ?


Grazie
Ciao di nuovo
se necessiti che la tua VM sia raggiungibile da Internet, devi necessariamente acquistare un IP pubblico.

Successivamente all'attribuzione, devi compiere le seguenti operazioni:
- tramite il Manager generi un Mac Address virtuale (di tipo VMWare) e lo associ al nuovo indirizzo
- tramite il client VMWare, nella configurazione della tua VM (spenta), effettua 2 operazioni:
  • modifica il Mac Address della scheda di rete in 'Manuale' ed inserisci quello generato
  • disconnetti la scheda di rete della VM

- avvia la VM
- modifica la configurazione della scheda di rete della VM (di solito nel file /etc/network/interfaces) assegnandole il nuovo IP: IMPORTANTE ---> la Subnet DEVE ESSERE 255.255.255.255
- nello stesso file inserisci i comandi necessari per configurare due nuove regole di routing: fai riferimento all'IP principale del tuo server fisico, cambiando l'ultima parte con il valore 254. Quindi se il tuo ip principale è aaa.bbb.ccc.ddd devi considerare aaa.bbb.ccc.254
La prima regola indica come raggiungere tale ip

Codice:
post-up /sbin/ip route add aa.bbb.ccc.254 dev eth0
Con la seconda configuri il tuo default gateway

Codice:
post-up /sbin/ip route add default aaa.bbb.ccc.254
Il file /etc/network/interfaces dovrebbe essere simile a questo:

Codice:
auto eth0
iface eth0 inet static
    address         # indirizzo IP Failover
    netmask 255.255.255.255
    post-up /sbin/ip route add aaa.bbb.ccc.254 dev eth0
    post-up /sbin/ip route add default aaa.bbb.ccc.254
- Salva il file, ferma la macchina virtuale, tramite il client VMWare ricollega la scheda di rete e poi riavvia la VM
- Assicurati di poter uscire su Internet, di essere raggiungibile e, cosa molto importante, che la Subnet dell'indirizzo assegnato alla scheda della VM sia /32 (255.255.255.255)

Trovi maggiori informazioni in queste guide:

http://guida.ovh.it/MacDedicati
http://guida.ovh.it/VMware
http://guida.ovh.it/VmwareEsxi4

Fammi sapere se ci sei riuscito
Ciao

Ismaele
16.05.2014, 11.30
Grazie della riposta.

Ora ho un altro problema. Ho creato il datastore, sto creando una VM Debian-based ma mi si pone il seguente problema : come faccio a raggiungere la VM Debian ?

Ho bisogno necessariamente di acquistare un indirizzo IP pubblico oppure in qualche modo e' possibile nattarne il suo indirizzo privato mediante ?


Grazie

patch
13.05.2014, 23.42
Ciao Ismaele
purtroppo non si riesce a visualizzare la schermata cui fai riferimento nel tuo post.
Quando installi ESXi non ti devi preoccupare di partizionare lo spazio disponibile: fai l'installazione standard ed il Sistema creerà le partizioni che gli sono necessarie e ti permetterà di utilizzare lo spazio rimanente vedendolo come un Datacenter. In questo Datacenter verranno posizionati i files delle varie VM quando le creerai (anche l'HD di una VM sarà materialmente un file).
Prima di installare l'ESXi decidi però come utilizzare il controller RAID: se con livello 1, il sistema vedrà un unico disco da 2 TB e lo spazio a disposizione nel Datacenter sarà di circa 1,86 TB. Se invece scegli il livello 0, ti ritroverai con uno spazio disponibile di circa 3,86 TB. Non ti sarà possibile cambiare livello in seguito senza reinstallare il S.O.
Le VM non hanno alcuna visione del partizionamento che viene fatto sul server fisico: vedranno i dischi (virtuali) nel numero e della capacità che tu stabilirai quando le definirai e saranno isolate una dall'altra (così come lo sarebbero delle macchine fisiche). Rifacendomi ai tuoi quesiti quindi, la partizione di Swap dell'ESXi non viene vista da una VM e le partizioni di una VM non vengono viste da un'altra VM.
Stesso discorso per la RAM del server SYS: l'ESXi usa per sè circa 1 GB e puoi decidere quanta RAM di quella rimanente assegnare ad ogni VM.

E' più difficile spiegare il tutto piuttosto che utilizzarlo: il mio consiglio è quello di installare l'ESXi e fare un po' di prove, creando varie VM con vari S.O.
Ciao

Ismaele
07.05.2014, 15.55
Buongiorno a tutti,
ho acquistato il seguente server So You Start : Server SYS - 32G E3-1245v2 HardRaid 2x2TB

Questo l'obiettivo che vorrei raggiungere : dividere lo spazio disco (1 TB, poiché il server e' in RAID1) in TRE diverse aree (in modo da utilizzare tutto lo spazio a disposizione) da dedicare a tre diversi ambienti di sviluppo software da gestire tramite VM com VmWare.

Come iniziare ? In particolare, mi trovo davanti alla schermata in allegato (VmWare ESXi 5.0)

Come partizionereste lo spazio ?

In particolare,

[punto a]
Ho capito che la partizione "swap" può essere comune a tutte le altre partizioni, indi per cui nel mio caso quanto spazio devo/dovrei assegnarle considerato l'obiettivo che vorrei raggiungere ? Poiché la RAM a disposizione del server So You Start e' di 32GB, dovrei assegnare a tale partizione 64GB solo di "swap" ?
[punto b]
Quante partizioni (e con quali nomi) creereste se doveste appunto suddividere il vostro spazio disco in tre sottoaree su cui successivamente dovrete gestire tre virtual machine ? In particolare, quanta memoria assegnereste ad ogni partizione boot, root ecc..ecc.. ? Quali nomi di partizioni utilizzereste ?


Grazie per l'eventuale aiuto,
Ismaele