OVH Community, your new community space.

(forti) limitazioni shell hosting PRO 2014


MauMau
02.03.2015, 09.31
Ciao filippobn,
è chiaro che wget, curl e lynx possono dare problemi di sicurezza e OVH ha tutto il diritto di disabilitarli.
Purtroppo però queste limitazioni non sono ben esplicitate nelle guide e non sono nemmeno chiare all'assistenza!

I tecnici ed io ci siamo sbattuti per un mese a cercare di capire dove fosse il problema confrontando script e analizzando log, salvo poi scoprire che non si trattava di errori di programmazione, ma di una limitazione tecnica.

Se fosse stato chiaro fin dall'inizio, a me e ai tecnici dell'assistenza, che il servizio di hosting non permettesse certe cose, non avremmo perso tempo ed avrei subito prospettato al cliente la necessità di optare per un vps (con relativi oneri di installazione e manutenzione sistemistica).

Comunque in poche ore ho "traslocato" su un vps e va che è una meraviglia.

Cesar
28.02.2015, 11.35
Quindi, per ricapitolare: hai scelto un servizio e sapevi bene le limitazioni, ma hai voluto improvvisare. Poi hai capito che ti serviva un VPS e sei venuto qui ad informaci sulle tue disavventure.

filippobn
27.02.2015, 16.07
Salve MauMau ;
Non per difendere ovh ma in alcuni casi i comandi wget, curl, lynx, smtp: possono provocare non sai quanti danni Penso che abbiano disabilitato per ragioni di sicurezza.
Non capisco pero una cosa se sai usare benissimo una shell non capisco perché hai preso un hosting (condiviso con altre persone) e non una vps che secondo me è la cosa migliore

MauMau
27.02.2015, 14.33
Dopo un mese di test, scambio di mail, telefonate con l'assistenza, richieste sul forum rimaste senza risposta e sperpero di tempo e di denaro, di seguito, a beneficio di altri utenti, alcune (forti) limitazioni della shell dell'hosting PRO 2014.

Cron:
la sibillina frase, riportata sulla guida OVH
"Scegli la periodicità di esecuzione del tuo Cron, che può essere lanciato da tutti i giorni a un'ora al giorno al massimo"
nasconde in realtà l'impossibilità di decidere il minuto esatto dell'esecuzione di uno script.
L'utente sceglie il giorno, l'ora, ma il minuto viene stabilito casualmente dal sistema.
Impossibile quindi decidere il momento esatto per l'esecuzione dello script e (quasi) impossibile schedulare script ogni X minuti.
L'unico "workaround" è creare tante schedulazioni (con minuti casuali) fin quando non verrà generata quella col minuto casuale che più si avvicina all'esigenza dell'utente.
Con la stessa tecnica è possibile eseguire uno script più di una volta ogni ora.

wget, curl, lynx, smtp:
scordateveli!
Da shell è impossibile connettere server remoti, ma cosa assurda, è impossibile connettere anche il proprio sito o il proprio server smtp.

Impossibile quindi eseguire da shell (o schedulare tramite cron) script che inviano mail o che caricano pagine php del vostro sito:
l'impostazione del cron suggerita per lo scheduler di drupal ad esempio
/usr/bin/wget -O - -q "http://miosito.ext/scheduler/cron"
non funzionerà mai.

L'alternativa è tenere un pc sempre acceso che carichi periodicamente la pagina http://miosito.ext/scheduler/cron

Trattandosi il mio di un sito per la pubblica amministrazione che invia report sulla pubblicazione degli atti sull'albo pretorio, ho dovuto cambiare prodotto e passare ad un vps.
Dato che molte di queste limitazioni non erano esplicitate nei profili di hosting, risultavano sconosciute ai tecnici dell'assistenza ed avendo perso un mese di tempo per venire a capo di una serie infinta di problemi, ho chiesto ad OVH di venirmi incontro e modificare il mio Hosting PRO in un vps Classic 2 di pari costo.

La risposta è stata

"siamo impossibilitati a prendere in carico la sua richiesta di cambio piano, in quanto non segue le nostre politiche sui servizi offerti."

Spero, con le mie note, di aver evitato notti insonni a qualche collega