OVH Community, your new community space.

Ennesimo falso positivo dei filtri antispam sugli IP dei server dedicati!!


pftech
31.10.2015, 14.00
Grazie della risposta e della presa in carico del problema! La gestione veloce ed efficiente è quello che ci vorrebbe sempre ed in questo caso avete agito bene!

Non sapevo che il filtro antispam si basa anche sull'ip del mittente e non solo su quello del nostro server. In tal caso ho provveduto ad informare il nostro cliente in merito e ho bloccato temporaneamente l'invio da parte loro in modo che provvedano a sistemare il problema.

---

Non mi sembra di esser stato maleducato, semplicemente sono un po' stufo (come mi sembra molti altri utenti) della gestione un po' qualunquista e menefreghista da parte del supporto tecnico di OVH verso i propri clienti. Mi dispiace ma questo è un dato di fatto, non potete offendervi se viene detta la verità.
Così come è un dato di fatto aver risposto ad una richiesta di supporto tecnico quasi 12 ore dopo. Visto che si paga un servizio è giusto che questo venga erogato correttamente e puntualmente, anche nel caso di richiesta di supporto tecnico.
Nella mia azienda siamo abituati a lavorare così, diamo risposte precise e puntuali ai clienti e rispettiamo i contratti sottoscritti cercando di servire al meglio il cliente.

In ogni caso questa volta la risposta, a forza di sollecitare, è arrivata precisa ed abbastanza puntuale, diciamo entro un termine di tempo decente!
Grazie!

torpado
30.10.2015, 16.52
Citazione Originariamente Scritto da pftech
All'alba delle 7.07 si sono degnati di rispondere!!! Dopo che ho riaperto il ticket alle 20.11 di ieri sera!!!
Bella rapidità nel rispondere a ticket bloccanti... complimenti!!!

Ora attendiamo di nuovo una risposta dato che gli avevo inviato i "campioni" di non spam via wetransfer ma non riescono a scaricarli... mah... (provato da 3 pc diversi, con quel link, li scarico senza problemi!).
Buonasera,

ho preso in carico e risposto al ticket contenente i full headers inoltrati.

Confermo che non si tratta di falso positivo, da qui il blocco generato dal filtro antispam.

Le best practices non sono rispettate, il whois del dominio in questione è oscurato e l'host contenuto nell'header risulta in blacklist.

Guida best practices: http://guida.ovh.it/AntiSpamBestPractice#link10
--
È normale e corretto che lo stesso identico messaggio, risultato come bloccato dal filtro antispam, se reinviato nuovamente a seguito dello sblocco, questo messaggio subirà l'ennesimo blocco per il medesimo motivo.

Inoltre è davvero sgradito ed inammissibile questo tipo di linguaggio che utilizza in questo thread e non sarà più tollerato, ne sul forum ne sul supporto.
Non abbiamo tempo di occuparci della sua maleducazione ne riteniamo corretto il rispondere a tono, per ragioni professionali.

pftech
30.10.2015, 09.19
Ok hanno ricevuto i dati e ora mi faranno sapere... dicono che ci vorrà del tempo... nel frattempo potrebbero sbloccare l'ip e metterlo in whitelist perchè nel weekend ci sarà un altro invio di mailing list e saremo di nuovo daccapo!!! Grrrrr...

pftech
30.10.2015, 07.28
All'alba delle 7.07 si sono degnati di rispondere!!! Dopo che ho riaperto il ticket alle 20.11 di ieri sera!!!
Bella rapidità nel rispondere a ticket bloccanti... complimenti!!!

Ora attendiamo di nuovo una risposta dato che gli avevo inviato i "campioni" di non spam via wetransfer ma non riescono a scaricarli... mah... (provato da 3 pc diversi, con quel link, li scarico senza problemi!).

pftech
30.10.2015, 06.41
... piccolo aggiornamento! Passato la nottata a sbloccare ancora più volte, ogni 1 ora, l'ip in questione.
Da OVH tutto tace... il supporto tecnico non si è degnato di rispondere minimamente! VERGOGNA!

Ma non dovrebbe essere un supporto H24 per problemi bloccanti come questo??? Non dovremo a questo punto avere diritto a rimborsi visto che per colpa di OVH ho subito dei danni verso i clienti (mancato recapito di oltre 3 mila email!)??? Questo è un po' come se non riparassero un server in tempo... io ho avuto l'attività bloccata a singhiozzo per colpa dell'inefficienza del supporto tecnico!!! Che schifo!!!

Oggi provo a sfogarmi col supporto italiano telefonico anche se so già che sarà come sbattere contro un muro di gomma!

pftech
29.10.2015, 20.34
Mi sono assentato per lavoro alcuni giorni e mi spiace non aver più risposto.
Sta sera ci risiamo, infatti ora ho riaperto il ticket di supporto al quale temo che risponderanno, se va bene, domani mattina!!
Gli allegato anche delle email di esempio (sono TUTTE uguali essendo una mailing list pubblicitaria!).
Ora ho già sbloccato l'ip per ben 3 volte in pochi minuti... peccato che ora il vostro "bellissimo" sistema, mi blocchi per 1 ora!!! Lascio a voi pensare le esclamazioni che ho emesso... no comment!!

Ora penso che girerò tutte le email in coda (circa ancora 5mila) verso un nostro mail server presso un nostro concorrente usando la porta 587.... così almeno di lì non le blocca....(ecco aggirato il vostro "magnifico" filtro!!!).

Comunque ho mandato un file zip contente 20 email di "esempio" che voi continuate a catalogare come spam... spero vi bastino (spero più che altro che non vogliate ben 10mila email di "esempio" perchè mi viene da ridere!!).

Per concludere dico solo che personalmente non abbiamo tempo da perdere nel dovervi mandare le "prove" che le nostre email non sono spam... a mio avviso è il vostro sistema che fa acqua da tutte le parti e non è efficiente!!
Parlo per esperienza diretta in quanto nei nostri mail server (ormai da 2 anni altrove da OVH causa introduzione filtri antispam malfunzionanti!) combattiamo ogni giorno con lo spam e filtriamo le email sia in entrata che in uscita, ebbene, ogni tanto mi capita che blocchiamo come spam delle email in uscita dei nostri clienti... ovviamente in pochi minuti dalla segnalazione provvediamo a fare le dovute verifiche e se questi sono dei falsi positivi, mettiamo subito in whitelist il cliente e nel frattempo risolviamo la problematica di falso positivo sul nostro sistema di filtro.

... questa per me è efficienza... non rispondere con "copia / incolla" e risposte pronte dopo parecchie ore dall'apertura del ticket e nel frattempo lasciare il cliente nei pasticci danneggiandolo!!!

...ora attendo le 21.22 che mi venga di nuovo data la possibilità di sbloccare l'antispam e speriamo di riuscire ad esaurire la coda allungando i tentantivi del mailserver!!!

torpado
28.10.2015, 11.42
Citazione Originariamente Scritto da bago
...
Altrimenti alla lunga perderete i clienti che spediscono cose buone (perchè non possono tollerare blocchi) e vi rimarrete solo quelli che spediscono merda (che anche se ne viene filtrata un po' chissenefrega).
...
Ma vabbeh... alla fine sono cose dette e ridette... avete ragione voi fino a che clienti storici come pftech e me continuano a rinnovare dei servizi. O forse no, quando noi stessi abbiamo centinaia di clienti ai quali possiamo parlare bene o male di ciascuno dei nostri fornitori... chi vivrà vedrà.
Sono d'accordo con quanto sostieni, d'accordo con la necessità di fare il possibile per non intralciare chi spedisce email "buone".
Gli strumenti che mettiamo a disposizione di chi gestisce l'invio massivo di campagne email si sono evoluti e si evolvono ogni giorno.

Verifico i vostri storici per raccogliere tutti i dati utili a definire il vostro profilo di utilizzo dell'outbound email, non esitate a contattarmi al supporto per fornirmi tutti i dettagli a vostra disposizione. Mettete pure in oggetto [torpado],
grazie per la vostra storica collaborazione

bago
27.10.2015, 15.31
Beh, tante volte si è discusso del fatto che un filtro in outbound non potrà mai verificare la presenza di un consenso e quindi non potrà mai funzionare correttamente. Potreste almeno studiare un sistema per disattivare tale filtro per tutti quegli utenti che hanno dimostrato di saper gestire in autonomia la reputazione dei propri IP.

Altrimenti alla lunga perderete i clienti che spediscono cose buone (perchè non possono tollerare blocchi) e vi rimarrete solo quelli che spediscono merda (che anche se ne viene filtrata un po' chissenefrega).

Potreste almeno disabilitarla per gli IP assegnati RIPE: alla fine di quelli si prendono la responsabilità i rispettivi owner del blocco.

Nessuno mette in dubbio il fatto che dovete combattere lo spam: semplicemente vi si suggerisce di farlo in un modo che abbia senso. Il metodo che avete individuato non ha alcun senso, e lo dico da ESPERTO del settore, non da utente qualunque: vade Retro è uno strumento che va bene per l'inbound, non per l'outbound. Io stesso dedico molto tempo al filtraggio antispam outbound (lo faccio già io sui miei cliente, molto meglio di voi, per questo mi turba che il vostro filtro mi blocchi sempre email che non dovrebbero essere bloccate) e mi sembra evidente che fino a che non metterete in piedi un meccanismo di reputazione dei singoli IP continuerete a fare più danni che altro. Non potete bloccare un IP che invia 1 miliore di email al giorno solo perchè pensate che 300 email siano spam (e invece non lo erano, era solo un falso positivo).

Ma vabbeh... alla fine sono cose dette e ridette... avete ragione voi fino a che clienti storici come pftech e me continuano a rinnovare dei servizi. O forse no, quando noi stessi abbiamo centinaia di clienti ai quali possiamo parlare bene o male di ciascuno dei nostri fornitori... chi vivrà vedrà.

torpado
26.10.2015, 12.59
Buongiorno,

ho verificato il ticket per il blocco antispam applicato all'IP: si tratta di una procedura standard di prevenzione di invio di spam attaverso la nostra rete.

L'ip è stato segnalato dal sistema antispam ed è stato bloccato.

IMPORTANTE: L'amministratore ha la possibilità di verificare il problema segnalato e ha la possibilità di sbloccare l'ip se ritenuto opportuno a seguito delle verifiche.
( l'ip in questo caso è stato sbloccato dopo 3sec., probabilmente ritenendo che si sia trattato di un faslo positivo -> procedura per check falso positivo

Block Start Date 2015-10-25 00:12:30+02
Block End Date 2015-10-25 00:12:33+0200
Block Time 3 s
)

E' oramai standard anche la procedura per richiedere un check del falso positivo: è sempre stato necessario inoltrare un messaggio completo per verificare la presenza o meno di un falso positivo. A maggior ragione, se è già accaduto in passato di aver subito un blocco antispam e di aver necessità di segnalarci un falso positivo.

Lottare contro il problema dello spam è necessario e richiede un incremento di qualità nella struttura di invio/creazione e verifica delle campagne email da nostra parte e da parte degli amministratori dei server email.

È necessario comprendere che questa è una regola in Ovh ed è stata creata per difendere la reputazione del nostro network quindi della qualità degli ip dei nostri clienti: abbiamo realizzato e continuiamo ad evolvere le procedure, precise, di verifica all'altezza del problema dello spam.

pftech
25.10.2015, 10.11
All'alba delle 10 qualcuno del supporto internazionale si è degnato di rispondere, dopo che ho sollecitato il ticket con una mia risposta.
Era ora!!!! Si dorme al supporto tecnico la domenica in OVH???
Ora ovviamente mettono in dubbio che sia stato un falso positivo e mi dicono di inviargli un'email in formato EML per verificarne il contenuto. Al di là che via web non si possono allegare file al supporto online... vabbeh... il problema è che nei prossimi giorni, con la prossima email di pubblicità che il mio cliente invierà, chi mi garantisce che non verrà di nuovo presa come falso positivo e avrò di nuovo la sua campagna pubblicitaria bloccata??? Da quanto pare non si può forzare in whitelist permanente un IP e quindi ogni volta, avendo contenuti diversi, le email possono ovviamente esser prese come falsi positivi solo perchè magari hanno contenuti HTML, immagini, formattazione CSS oltre che magari esser inviate a 10mila indirizzi differenti nel giro di 3-4 ore. Ma se devo fornire un servizio del genere allora devo proprio andare dalla concorrenza???

pftech
25.10.2015, 09.01
Ovviamente in 9 ore dall'apertura del ticket "incident" qualcuno si è degnato di rispondere??? No... silenzio su tutta la linea...
Mi auguro di non avere mai problemi con un server dedicato perchè se questi sono i tempi di risposta, siamo ben messi!!

Che vergogna!!!

Un motivo in più per abbandonare OVH... con quello che si paga, soprattutto alla luce dei nuovi aumenti (che per me continuano ad essere spropositati!) è una vergogna!!!

pftech
25.10.2015, 00.06
Ci risiamo, per l'ennesima volta ci viene bloccato un ip FO assegnato ad un nostro dedicato dove abbiamo un mail server che usiamo per scopi leciti di invii di newsletter per il quale i nostri clienti pagano per poter inviare email commerciali pubblicitarie assolutamente lecite e legittime.

L'email in questione è una newsletter di offerte di abbigliamento di una nota azienda italiana inviata a circa 10mila contatti email.

Ripeto che è un'attività assolutamente lecita.

C'è un qualche modo per disattivare PERMANENTEMENTE il filtro antispam o dobbiamo per forza abbandonare OVH definitivamente??

La situazione è davvero insopportabile.

Ora ho aperto un ticket incidente al supporto tecnico spiegando il problema. Voglio vedere in quanto tempo rispondono... secondo me non prima di lunedì!!!!

Buon weekend!